L'azienda

La Motonautica Vesuviana nasce nel 1994 dalla passione che il suo fondatore, l’ing. Vincenzo Nappo, nutre per il mare e per i battelli pneumatici. L’esperienza maturata in anni di navigazione e di pratica del campeggio nautico, diventano il trampolino di lancio per la concezione di un battello che racchiudesse in se le migliori risposte alle esigenze degli appassionati. Così nel 1998, fu progettato e realizzato il primo prototipo, l’MV 700 che fin da subito si distinse per funzionalità e per ottime doti di navigazione.

La filosofia

La filosofia aziendale perseguita dalla Motonautica Vesuviana, oggi Mv Marine, è stata, fin dall’inizio, la progettazione e la realizzazione dell’intero ciclo produttivo all’interno dell’azienda, spaziando dal progetto, ai modelli, agli stampi, ai manufatti in VTR, alle parti gommate, per finire con la tappezzeria. Ingegnerizzando da sempre i processi costruttivi, mantenendo alti gli standard qualitativi.

Questa filosofia ha consentito alla MV di acquisire un know how che spazia in più settori, dalla progettazione di carene CAD-CAM 3D ad elevati rendimenti, alla laminazione dei materiali compositi, realizzati in Infusione ed RTM, agli impianti etc.

Grazie al connubio di tutte queste conoscenze acquisite negli anni, l’ufficio tecnico della MV progetta e realizza battelli belli e funzionali, che possono pesare fino al 30% in meno della media, riducendo consumi ed emissioni, a vantaggio del costo di esercizio e dell’ambiente. Forti della passione, delle conoscenze acquisite e non meno dall’entusiasmo dei clienti, l’MV sta tracciando una nuova rotta nel modo di concepire il gommone del futuro.

?

Perchè scegliere Mv Marine

Il design

Design: sobrio ed elegante, che non tramonta mai.
Ogni dettaglio è progettato per essere utilizzato al meglio. Ampi spazi a bordo, ampi gavoni facilmente accessibili, prendisole di prua e di poppa per poter ospitare a bordo tante persone, facilità di cambiare la disposizione degli spazi con semplici movimenti. La consolle decentrata della linea Comfort, con il frigo integrato, consente di avere un pozzetto molto vivibile, dove ci si muove in libertà sia in navigazione che alla fonda. Le dinette a prua e poppa della linea GT (Gran Turismo) offrono il maggior numero di posti a sedere della categoria e allo stesso tempo ampie superfici prendisole grazie alla modularità della coperta. Per tutti i battelli viene effettuato un attento studio ergonomico razionalizzando gli spazi e gli ingombri dei componenti di coperta in modo da rendere confortevole e sicura la navigazione sia per chi è al timone che per i passeggeri.
Tutti i gommoni della MV sono auto-vuotanti statici.

La qualità

Elevata qualità dei materiali impiegati.
Gelcoat neopentilico che mantiene lucidità e brillantezza nel tempo, la cuscineria è a cellule chiuse ricoperta con sky antimacchia, i gavoni assistiti da attuatori a gas che evitano pericolose chiusure accidentali anche in navigazione, gli accessori e le parti in acciaio inox di pregio sono realizzate su progetto del cantiere, il Teak è di primissima qualità montato ad incasso e riporta il logo del cantiere, i coperchi dei gavoni, i casseri e le consolle sono rifinite a gelcoat lucido internamente ed esternamente, gli impianti sono concepiti per durare nel tempo, il tessuto dei tubolari utilizzato è l’Orca della Pennell & Flipo.

Doti di navigazione.
Le carene della MV sono apprezzate per la qualità di navigazione, morbida e sempre asciutta in tutte le condizioni di mare. Sono progettate per ottenere ottime prestazioni e ridurre i consumi.

Tecnologia & consumo

Moderne tecnologie costruttive impiegate e investimento in risorse umane altamente qualificate.
L’impegno primario della MV è stato, da sempre, quello di costruire gommoni di alta qualità, utilizzando tecniche costruttive all’avanguardia, derivate dal settore dell’automotive e da quello aerospaziale, queste scelte ripagano nel tempo.

Consumi ed emissioni ridotte e rispetto dell’ambiente.
Lo studio e la sperimentazione delle linee d’acqua, eseguite in collaborazione con la facoltà di Ingegneria Navale, dell’Università Federico II di Napoli e la lunga esperienza maturata in tanti raid estremi e non meno per la leggerezza dei nostri manufatti, rendono i gommoni della MV tra i più parchi nei consumi.

Ridotta manutenzione.
La qualità costruttiva, gli ottimi materiali e accessori utilizzati nei gommoni MV, consentono di avere durevolezza nel tempo e di risparmiare per il costo di manutenzione. Dall’analisi su battelli usati, è emerso con buona approssimazione che ogni anno, per mantenere il gommone in piena efficienza e sicurezza, vi è per i possessori dei battelli MV un risparmio sul costo di manutenzione: € 800 annuo.
Inoltre, i battelli della MV, mantengono un alto valore di mercato dell’usato, in quanto è un marchio molto apprezzato dai gommonauti. Si recupera più del 20% in media, rispetto ai prodotti della concorrenza.

Identificazione inalterabile

Il Cantiere conscio del crescente rischio di furti dei battelli pneumatici, dal 2012 ha avviato un nuovo progetto per proteggere i clienti del marchio MV Marine. In tutti i gommoni MV Marine, durante la laminazione della vetroresina, tra i vari strati sono annegati dei microchip opportunamente programmati con il numero di matricola del battello.

Questo sistema di protezione passiva non necessita di alimentazione elettrica ed è irremovibile dal gommone. Tramite uno specifico scanner la Mv Marine è in grado di identificare sempre ed inequivocabilmente il numero di matricola originario del battello. In tal modo i numeri di matricola imposti dalla normativa europea non potranno essere falsificati come invece avviene con le tradizionali targhette identificative metalliche.