Azienda

La Motonautica Vesuviana nasce nel 1994 dalla passione che il suo fondatore, l’ing. Vincenzo Nappo, nutre per il mare e per i battelli pneumatici.

L’esperienza maturata in anni di navigazione e di pratica del campeggio nautico, diventano il trampolino di lancio per la concezione di un battello che racchiudesse in se le migliori risposte alle esigenze degli appassionati.

Così nel 1998, fu progettato e realizzato il primo prototipo, l’MV 700 che fin da subito si distinse per funzionalità e per ottime doti di navigazione.

Progetto MV700
IMG_9907 (Copia)

La filosofia aziendale perseguita dalla Motonautica Vesuviana, oggi Mv Marine, è stata, fin dall’inizio, la progettazione e la realizzazione dell’intero ciclo produttivo all’interno dell’azienda, spaziando dal progetto, ai modelli, agli stampi, ai manufatti in VTR, alle parti gommate, per finire  con la tappezzeria. Ingegnerizzando da sempre i processi costruttivi, mantenendo  alti  gli standard qualitativi.

Questa filosofia ha consentito alla MV di acquisire un know how che spazia in più settori, dalla progettazione di carene CAD-CAM 3D ad elevati rendimenti, alla laminazione dei materiali compositi, realizzati in Infusione ed RTM, agli impianti etc.

vesevus-3d-cad

Grazie al connubio di tutte queste conoscenze acquisite negli anni, l’ufficio tecnico della MV progetta e realizza battelli belli e funzionali, che possono pesare fino al 30% in meno della media, riducendo consumi ed emissioni, a vantaggio  del costo di esercizio e dell’ambiente.

 

Forti della  passione, delle conoscenze acquisite e non meno dall’entusiasmo dei clienti, l’MV sta tracciando una nuova rotta nel modo di concepire il gommone del futuro.